L’attività nel Senato della Repubblica

Essere stato Senatore della Repubblica nella XVII Legislatura (2013-2018) ha significato vivere direttamente la storia della nostra nazione, perseguire il bene comune secondo i fondamenti della libertà, della democrazia e della responsabilità. In particolare, ho voluto fortemente rappresentare il territorio campano, con le sue contraddizioni e criticità ma fatto di persone che vivono e testimoniano dignità, sacrifici e onestà. Ho constatato che la politica attiva è un banco di prova per concretizzare – nella necessaria mediazione – principi e valori di riferimento, sebbene non sia sempre facile confrontarsi tra posizioni contrapposte, a volte aprioristiche. Ho improntato il mio impegno politico per costruire una comunità solidale e democratica che si sviluppi attraverso l’incontro e il dialogo.

Il “Bilancio”

Sono stato relatore di 13 DdL (Disegni di Legge, ndr) ed estensore di pareri in 18 DdL. Ho presentato come primo firmatario 6 DdL e ne ho cofirmato 103. Sono intervenuto 140 volte tra Aula e Commissioni. Ho presentato 147 Interpellanze e Interrogazioni, 7 Mozioni e 3 Inchieste Parlamentari, tutte approvate, tra le quali “Istituzione di Commissione parlamentare di inchiesta sulla messa in sicurezza, la bonifica e il ripristino ambientale dei siti di interesse nazionale”, “Istituzione di Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno degli infortuni sul lavoro e delle malattie professionali”. Ho presentato 498 emendamenti su diverse leggi approvate, tra le quali: “Dopo di Noi”, “Responsabilità professionale sanitaria”, “Autismo”, “Ecoreati e Terra dei Fuochi”, “Reato di femminicidio”, “Reddito di inclusione”, “Decreto Mezzogiorno”, “Esenzione IMU agricola”, “Decreto Cultura”, “Legge sui vaccini”, “Leggi di bilancio”.

Gli incarichi istituzionali

Sono stato Presidente del Gruppo parlamentare di “Scelta Civica” e “Per L’Italia”. Ho ricoperto il ruolo di Vicepresidente della 14a Commissione Politiche dell’UE e membro della 1a Commissione Affari Costituzionali, 12a Igiene e Sanità e della Commissione straordinaria Diritti Umani. Sono stato Capodelegazione del Senato della Repubblica in incontri plenari della “Conferenza degli organi parlamentari specializzati negli affari dell’Unione dei parlamenti dell’Unione europea” (COSAC, ndr) a L’Aja, Bratislava, Malta e Tallinn; relatore, in rappresentanza della delegazione italiana, in Olanda, Slovacchia e Malta sul tema delle migrazioni. 

 

Partecipazioni alle consultazioni al Quirinale

Nel corso del mandato parlamentare ho fatto parte della delegazione per le consultazioni dei Presidenti della Repubblica Napolitano e Mattarella per la formazione dei Governi Renzi e Gentiloni. In particolare: Quirinale 15.2.2014, Consultazioni Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano con successivo insediamento del Governo Renzi (22.2.2014); Quirinale 9.12.2016, Consultazioni Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e insediamento del Governo Gentiloni (12.12.2016).

Partecipazione alle elezioni dei Presidenti della Repubblica Napolitano e Mattarella.
Il 20.4.2013 con il mio voto ho avuto l’onore di contribuire alla rielezione del Presidente Giorgio Napolitano e all’elezione del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Partecipazione  alle consultazioni dei Presidenti del Consiglio incaricati Renzi e Gentiloni. 
Per la formazione dei rispettivi Governi, il 18.2.2014 ho preso parte alle consultazioni del  Presidente del Consiglio incaricato Matteo Renzi e l’11.12.2016 alle consultazioni del Presidente del Consiglio incaricato Paolo Gentiloni.  

Effetti dell’inquinamento ambientale sull’incidenza dei tumori, delle malformazioni feto-neonatali ed epigenetica

Un impegno che ho mantenuto in Senato, da cittadino e parlamentare della terra campana, onorando il “Patto per la Terra dei Fuochi” che sottoscrissi nel 2013. Ho voluto con fermezza che il Senato si occupasse di questa triste pagina per la mia terra. Di conseguenza, appena insediato ho promosso l’ Indagine conoscitiva su “Inquinamento ambientale, tumori, malformazioni feto-neonatali ed epigenetica” in Terra dei Fuochi, di cui sono stato relatore. È la prima indagine che il Parlamento ha svolto sul tema ed è stata approvata all’unanimità. È a tutt’oggi l’unico documento che il Parlamento italiano ha prodotto sull’argomento. Sul tema ambiente-inquinamento-salute il mio è un impegno che continua anche fuori dalle aule parlamentari, sia sotto il profilo biomedico che politico nonché divulgativo. Sono, infatti, urgenze che non possiamo disattendere. L’obiettivo è continuare un’operazione di verità nel rispetto del fondamentale diritto alla salute e delle evidenze scientifiche, avvalendosi di una rigorosa metodologia.

Aggiornamento dell’Indagine anno 2021

Nell’ambito del Progetto “Inquinamento ambientale e salute” del Rotary International ho curato l’aggiornamento dell’Indagine conoscitiva sul tema svolta al Senato

L’impegno per il territorio: Aversa e Terra di Lavoro

Lavoro, economia e sviluppo

6.6.2013 | Piano di ristrutturazione per gli stabilimenti Indesit Italia, con particolare riferimento al sito di Teverola – Caserta (Atto n. 4-00326)

L’Interrogazione al Ministro dello sviluppo economico interviene per garantire la continuità operativa del sito produttivo Indesit nella provincia di Caserta, la salvaguardia dei livelli occupazionali diretti e di quelli legati all’indotto, la tutela del tessuto economico-sociale già duramente colpito da varie crisi.

 

20.6.2013 | Adeguamento quadro normativo dei medici fiscali INPS (Atto n. 4-00390)

L’Interrogazione chiede l’intervento del Ministro del lavoro e delle politiche sociali per l’adeguamento del quadro normativo di circa 1400 medici in rapporto di collaborazione professionale con l’INPS che svolgono questa attività in maniera prevalente da circa venti anni.

 

22.11.2013 | Ixfin S.p.a. Marcianise – Caserta (Atto n.4-01170)

L’Interrogazione al Ministero dello Sviluppo economico interviene per la salvaguardia di circa 500 dipendenti, vista la procedura fallimentare della Ixfin SpA di Marcianise (Caserta), società che opera nel settore informatico e delle telecomunicazioni. Si chiede al Ministro, per quanto di sua competenza, di intervenire in maniera concreta e risolutiva.  

 

 26.2.2014 | Assicurazione RC Auto in Campania (Atto n. 4-01753)

L’Interrogazione al Ministro dello sviluppo economico interviene sulla disciplina del profilo tariffario in materia di responsabilità civile auto. Si chiede, fra l’altro, che per le classi di massimo sconto, a parità di condizioni soggettive ed oggettive, ogni compagnia di assicurazione deve praticare identiche offerte, secondo equità e giustizia. Ciò significherebbe porre termine alla discriminazione nei confronti dei cittadini italiani residenti nelle regioni meridionali con particolare riferimento all’area metropolitana partenopea.

 

6.3.2014 | Sede Inps di Aversa – Caserta (Atto n.4-01796)

L’Interrogazione al Ministro del lavoro e delle politiche sociali interviene sulla soppressione dell’Ufficio sanitario di Aversa che serve un comprensorio abitativo di 270.000 abitanti con ottimo andamento annuo per pratiche lavorate e prodotte. Un’agenzia dal bilancio produttivo superiore anche alle sedi provinciali, con un’agevole erogazione del servizio e una corretta funzionalità degli Uffici adeguati alle esigenze particolari di persone anziane o portatori di handicap.

 

23.4.2014 | Assicurazione RC Auto in Campania (Atto n. 1-00245)

La Mozione impegna il Governo affinché a tutti gli automobilisti virtuosi, a prescindere dal Comune di residenza, si applichino le stesse tariffe. Si cancellerebbe in questo modo una vera e propria extra-tassa per i cittadini del meridione in generale, della Campania in particolare. Inoltre, si propone la personalizzazione tariffaria, vale a dire che il premio da pagare sia legato al conducente piuttosto che al veicolo.

 

26.5.2014 | Zona Franca Urbana di Aversa: 472 imprese ammesse alle agevolazioni

Con decreto del Ministero dello Sviluppo Economico sono stati approvati gli elenchi delle imprese localizzate nella Zona Franca Urbana di Aversa ammesse alle agevolazioni, sotto forma di esenzioni fiscali e contributive, in favore di imprese di micro e piccola dimensione. Si conclude così in tempi rapidi il percorso di sostegno e rilancio che ho sostenuto a livello parlamentare e governativo a favore della piccola e media impresa di Aversa e del Mezzogiorno. Le agevolazioni concesse saranno fruibili con il modello di pagamento F24, secondo le modalità e nei termini indicati con provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate, per il pagamento delle imposte sui redditi (IRPEF, IRES), dell’imposta regionale sulle attività produttive (IRAP), dell’imposta municipale propria (IMU) e per l’esonero dal versamento dei contributi sulle retribuzioni da lavoro dipendente.

 

4.8.2015 | Mezzogiorno – Politiche attive di sviluppo (Atto n. 1-00459)

La Mozione al Governo interviene per ridare vigore alla crescita dell’economia del Mezzogiorno ricorrendo a urgenti e necessarie politiche attive di sviluppo che contribuiscano a recuperare il gap di competitività e di produttività. Si impegna il Governo a predisporre e a presentare al Parlamento, entro il 30 settembre 2015, un piano organico per il Mezzogiorno, con misure straordinarie al fine di rendere possibile un vero “cambio di verso” nella direzione della ripresa produttiva e della crescita economica delle regioni meridionali, anche attraverso lo stanziamento di adeguate risorse finanziarie nella manovra finanziaria per il 2016.

 22.2.2016 | Commissione Infortuni lavoro ad Aversa e incontro con Confindustria
In qualità di componete della Commissione Infortuni sul lavoro del Senato, ho promosso un incontro ad Aversa per creare un fronte comune tra legislatore, imprenditori e università, tenendo conto degli ancora tanti decessi sul lavoro.
La Commissione straordinari infortuni sul lavoro – con i carabinieri del Noe, i tecnici che integrano la Commissione, con vicedirigente del locale commissariato e dai componenti dell’Ucigos – ha effettuato un sopralluogo presso il cantiere, chiuso dal 29 ottobre 2015, dove aveva perso la vita l’operaio Luciano Palestra per il crollo del solaio.
A margine del sopralluogo, abbiamo svolto l’incontro della Commissione parlamentare con la Facoltà di Ingegneria della Seconda Università degli Studi della Campania (attuale Università della Campania “L. Vanvitelli”) e la delegazione di Confindustria Caserta con la partecipazione di numerosi imprenditori.

9.6.2016 | Tutela pendolari Frecciarossa (Atto n. 4-05942)
L’Interrogazione, rivolta al ministro delle infrastrutture e dei trasporti, chiede la revoca della prevista sospensione degli abbonamenti e la tutela dei pendolari.

2.08.2017 | Aversa – Contatori gas metano (Atto n. 3-03937)
L’Interrogazione urgente al Ministro dello sviluppo economico e all’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico, interviene per il territorio di Aversa (Caserta) e circondario dove si sono riscontrate numerose criticità legate al malfunzionamento dei nuovi misuratori di gas metano. Errate misurazioni in eccesso dei consumi che hanno generato morosità e pagamenti abnormi da parte degli utenti con gravi conseguenze soprattutto per le fasce sociali più deboli. Con l’Interrogazione si chiedono misure urgenti e indifferibili che devono essere adottate dal Ministro e dall’Autorità preposta per ristabilire il giusto rapporto tra consumi reali e costi effettivi.

Ambiente e salute

20.5.2013 |Istituzione “Commissione parlamentare di inchiesta sulla messa in sicurezza, la bonifica e il ripristino ambientale dei siti di interesse nazionale” (Doc. XXII n. 9) 

5.2.2014 | Terra dei Fuochi (G2.100)

Nell’Ordine del Giorno, che ho presentato ed accolto dal Governo, si prevede l’individuazione degli organismi competenti ad eseguire le seguenti indagini: a) composizione geochimica del suolo agrario in aree a potenziale rischio già individuate con indagini specifiche sul sito, b) determinazione del livello di biodisponibilità degli elementi tossici rispetto alle matrici vegetali, c) determinazione dei tassi di assorbimento da parte delle varie tipologie di colture vegetali dei diversi contaminanti chimici presenti nei suoli e nelle acque di falda, d) definizione dei potenziali percorsi di migrazione seguiti dagli inquinanti dal comparto geologico-ambientale verso quello biologico e, da quest’ultimo, lungo l’intero percorso fino all’uomo, e) determinazione, con parametri certi, della qualità dei suoli agricoli e delle acque d’irrigazione; f) valutazione della destinazione agricola dei terreni indicati come non idonei alla produzione agro alimentare, g) valutazione della qualità, quantità e persistenza dei contaminanti e le ripercussioni effettive degli stessi sulla sicurezza alimentare, h) lo studio dei meccanismi di regolazione dell’espressione genica per microaree a rischio, i) programmazione degli screening sanitari secondo geolocalizzazione epidemiologica per microaree, l) distribuzione delle risorse sanitarie secondo fattori di ponderazione della quota sanitaria con particolare rilievo a stato lavorativo, mortalità, morbosità e aspettativa di vita media alla nascita, m) adozione delle opportune misure atte a garantire l’esenzione dei ticket sanitari per i residenti nelle aree con sversamenti illegali di rifiuti tossici e a maggior incidenza di patologia oncologica.

 

25.3.2014 | Tracciabilità filiera bufalina – Mozzarella di bufala campana DOP (Atto n. 4-01930)  

L’Interrogazione, rivolta al Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, chiede un immediato e deciso intervento per contrastare i casi di adulterazione della mozzarella di bufala, tracciare la filiera e tutelare il patrimonio economico alimentare nazionale di quella campana DOP.

 

5.5.2014 | Avellino. Commissione Igiene e Sanità per inquinamento ambientale e salute

Nell’ambito dell’Indagine conoscitiva “Inquinamento ambientale e tumori”, audizioni in Prefettura in merito agli effetti dell’amianto su operai e famiglie che hanno operato sul territorio.

                                                                             

5.6.2014 | Terra dei Fuochi (Atto n. 3-01015)
L’Interrogazione, rivolta al Ministro dell’ambiente e al Ministro della Salute, chiede l’urgente ripresa degli accertamenti su 51 siti inquinanti individuati nelle provincie di Napoli e Caserta.

 

25.11.2014 | Benefici pensionistici per l’esposizione all’amianto (Atto n. 4-03069)
L’Interrogazione chiede al Ministro del lavoro e delle politiche sociali, per quanto di competenza, la revisione della normativa in materia di benefici pensionistici per l’esposizione all’amianto, così da rispettare i principi di uguaglianza e non discriminazione costituzionalmente garantiti.

23.3.2015 | La Commissione Sanità del Senato ad Aversa per l’Ospedale Psichiatrico Giudiziario “F. Saporito”

Ad Aversa con la delegazione della Commissione Sanità del Senato per verificare lo stato di assistenza dei degenti e l’attuazione del superamento degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari. Accompagnati dal Consigliere e Capo ufficio segreteria della Commissione e dal NAS, abbiamo svolte anche audizioni del Provveditore regionale amministrazione penitenziaria, del Commissario Asl Caserta e del Magistrato di Sorveglianza.

8.9.2015 | Conseguenze ambientali incendio deposito autoveicoli a Giugliano di Napoli del 31.8.2015 (Atto n. 3-02165)

L’Interrogazione è rivolta al Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare a seguito all’incendio di centinaia di autoveicoli in un deposito giudiziario, con formazione di nube tossica e polveri disperse anche a diversi chilometri. Ho rilevato l’improponibilità di collocare un deposito giudiziario per veicoli, rottami e pneumatici fuori uso e corrosi dal tempo presso centri abitati. In particolare, fortemente pregiudizievole sia per l’ambiente sia per la salute dei residenti. Con l’Interrogazione si chiede il rispetto delle norme di sicurezza in vigore nonché, tra l’altro, della distanza dai centri abitati.

 

7.10.2015 | Ripristino Drappello Polizia Ospedale “San Giuseppe Moscati” di Aversa (Atto n. 3-02265)

L’Interrogazione, rivolta al Ministro dell’interno, chiede la ricostituzione, con urgenza, del presidio di Polizia presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale Moscati di Aversa, assegnando un congruo personale, così da tutelare il regolare svolgimento dell’attività assistenziale nell’interesse dei cittadini e dei sanitari.

 

14.9.2016 | Azienda Eco Transider Srl, Gricignano di Aversa (Caserta) (Atto n. 3-03124)
Premesso che la salute dei cittadini e la salubrità dell’ambiente sono diritti fondamentali costituzionalmente tutelati di primaria importanza e richiedono immediata risposta da parte delle autorità competenti, l’Interrogazione con carattere di urgenza chiede ai Ministri dell’ambiente e della Salute di intervenire per risolvere gravi criticità rilevate dai cittadini sul territorio.

 

9.10.2017 | Terra dei Fuochi. Con la Commissione Sanità del Senato a Caserta e Napoli

Come relatore dell’Indagine conoscitiva su Inquinamento ambientale e tumori in Terra dei Fuochi, ho promosso la missione della Commissione Igiene e Sanità del Senato a Caserta e Napoli. Dopo alcuni sopralluoghi in alcuni territori, audizioni alla Prefettura di Caserta con il Commissario ai roghi, la Direzione generale tutela della salute della Regione Campania, i Direttori generali dell’Asl Caserta e Napoli 3 Sud, i responsabili del Registro Tumori Asl Caserta e Asl Napoli 3 Sud.

Giustizia

15.10.2014 | Scuola Polizia Penitenziaria di Aversa (Atto n. 4-02838)

L’Interrogazione rivolta al Ministro della giustizia chiede la permanenza della Scuola Penitenziaria presso il Castello aragonese di Aversa, sede del Tribunale Napoli Nord, oppure presso altro immobile disponibile nel territorio comunale.

9.5.2014 | “Legalità, fondamento della democrazia” Convegno ad Aversa con il Presidente del Senato Pietro Grasso e il senatore Luigi Mancone, presidente Commissione Diritti Umani.

Lectio Magistralis del Presidente del Senato Pietro Grasso sul tema “Legalità, fondamento della democrazia”. Ho organizzato l’evento con la Commissione Straordinaria Tutela e Promozione dei Diritti Umani di Palazzo Madama, presieduta dal Sen. Luigi Manconi. L’evento è la prima iniziativa itinerante della Commissione Diritti Umani del Senato sul territorio nazionale, in dialogo con le realtà locali. L’autorevole presenza del Presidente del Senato è testimonianza di attenzione al nostro territorio, al valore della legalità e dei diritti fondamentali che sono alla base della democrazia. L’iniziativa è importante occasione di partecipazione della comunità per favorire una sempre maggiore integrazione tra istituzioni e territorio.

 

9.4.2015 | Giudice di Pace Napoli Nord in Aversa (Atto n. 3-01833)

L’Interrogazione, rivolta al Ministro della giustizia, chiede un intervento urgente per risolvere la gravissima situazione in cui versa l’ufficio del giudice di pace di Napoli Nord ubicato in Aversa. Spazi inadeguati, carenza di personale, precarietà logistiche, mancata riservatezza e custodia dei fascicoli processuali, totale assenza di personale di polizia e/o di vigilanza.

Scuola

 

4.4.2014 | “Testimoni dei Diritti Umani” #SenatoRagazzi. Premiazione Istituto comprensivo statale «Antonio de Curtis» di Aversa

 

Seduta straordinaria nell’Aula del Senato dedicata alla premiazione degli studenti vincitori del concorso “Testimoni dei Diritti Umani” promosso dal Senato della Repubblica. Ho premiato gli allievi della Scuola “A. De Curtis” di Aversa, vincitrice del concorso, in qualità di componente della Commissione straordinaria Diritti Umani.

9.7.2014 | Aversa #scuolebelle. Per Aversa stanziati 3milioni e mezzo di euro
Prende il via il piano di edilizia scolastica che ho fortemente sostenuto. Per Aversa sono stati stanziati 3 milioni e mezzo di euro (nello specifico 3.558.926 di euro) per interventi di ripristino funzionale, decoro, piccola manutenzione e messa in sicurezza delle strutture scolastiche. I fondi saranno destinati agli istituti scolastici di ogni ordine e grado.

13.9.2014 | Per l’ex Ospedale Psichiatrico Maddalena di Aversa concorso di idee e condivisione progettuale
Con la Libreria Il Dono di Aversa e le associazioni del territorio abbiamo assunto un impegno comune per il migliore sviluppo dell’ex ospedale psichiatrico di Aversa Maria Maddalena che versa in uno stato di abbandono. È stato realizzato un comitato informale affinché il progetto possa realizzarsi senza che ci sia alcun tipo di speculazione, per quanto consapevoli delle possibili lungaggini burocratiche e delle difficoltà di dialogo tra le istituzioni.

21.1.2016 | Rimodulazione riparto prestiti d’onore e borse di studio per studenti universitari della Campania (Atto n. 4-05121)
L’Interrogazione, rivolta al Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, evidenzia la disparità nella distribuzione dei fondi (prestiti d’onore e borse di studio) tra la Campania e le regioni del Sud rispetto alla Lombardia e le regioni del Nord.

 

23.05.2017 | “Testimoni dei Diritti Umani” #SenatoRagazzi. Premiazione Istituto Comprensivo Statale ad indirizzo musicale “D. Cimarosa – IV Circolo” di Aversa (CE)
Ho premiato, al Senato della Repubblica, gli allievi della “Istituto Comprensivo Statale ad indirizzo musicale “D. Cimarosa – IV Circolo” di Aversa (CE) per la menzione speciale attribuita per il progetto “Testimone dei Diritti”.

Immigrazione

14.3.2014 | Campo Rom Giugliano con Commissione Diritti Umani
Con la Commissione straordinaria Diritti Umani del Senato per un sopralluogo al campo Rom di Giugliano in Campania dalle precarie condizioni per vivibilità e degrado.

15.07.2016 | Immigrazione. Incontro Commissione Diritti Umani con il Prefetto di Caserta
In qualità di componente della Commissione straordinaria Diritti Umani del Senato, incontro con il Prefetto di Caserta sui richiedenti asilo del territorio. L’incontro si pone in un’ottica di fattiva cooperazione interistituzionale, al fine di trovare soluzioni ai problematici profili connessi al flusso di migranti nel nostro territorio. Come Commissione del Senato, piena e convinta disponibilità per ogni ulteriore apporto in un’emergenza da affrontare con lucidità e ragionevolezza, con soluzioni rispettose sia dei diritti umani dei migranti sia delle aspettative dei cittadini.

La Cultura in Senato

Una politica senza cultura è come una barca che non conosce la rotta e rischia di affondare appena il mare si agita o di approdare al porto sbagliato. Da questa metafora nasce la motivazione dell’attività culturale svolta presso la Libreria e la Biblioteca del Senato.

Nella Libreria, in rappresentanza dei Senatori nell’ambito del programma Senato Giovani, ho avuto il piacere di incontrare tanti ragazzi e docenti provenienti dalle scuole di tutt’Italia.

Alla Biblioteca “Giovanni Spadolini”, con il progetto e la prestigiosa direzione del Presidente e amico Sergio Zavoli, ho relazionato e moderato per i Seminari del Senato che hanno ospitato autorevolissimi scienziati, filosofi, giuristi, politici, giornalisti, teologi.  Ne sono traccia gli atti pubblicati, editi dal Senato: Il futuro dei libri; Scienza e umanesimo: un’alleanza?; L’uomo e la ricerca della felicità.

Testimonianze in ricordo di Sergio Zavoli

Il volume pubblica testimonianze di parlamentari e giornalisti che hanno avuto modo di conoscere Sergio Zavoli da vicino e lavorare con lui; dei bibliotecari che con il suo impulso e supporto hanno compiuto le azioni necessarie a concretizzare un’idea di biblioteca come “laboratorio della cittadinanza”; infine, di un suo amico e collega, da lui chiamato a collaborare alla realizzazione dei cicli di seminari che hanno arricchito l’attività e valorizzato il profilo scientifico della Biblioteca del Senato». Ne emerge una riflessione corale sulla visione culturale e politica di Sergio Zavoli.
Il volume è corredato anche da un Percorso bibliografico nelle collezioni del Polo bibliotecario parlamentare e da un’Appendice dedicata alle iniziative (convegni, seminari, mostre, proiezioni) promosse dalla Commissione per la Biblioteca e l’Archivio storico sotto la presidenza di Sergio Zavoli.

Il futuro dei libri

Il volume raccoglie gli atti del seminario “Il futuro dei libri” svolto presso la Biblioteca del Senato Giovanni Spadolini il 23 ottobre e 27 novembre 2015, e il 22 gennaio 2016. Sono intervenuti: Pietro Grasso, Sergio Zavoli, Lucio Romano, Giovanni Solimine, Giuseppe Laterza, Ginevra Bompiani, Gian Arturo Ferrari, Walter Barberis, Giuseppe Strazzeri, Daniele Di Gennaro, Carmine Donzelli, Stefano Passigli, Marino Sinibaldi, Giulio Giorello, Monica Maggioni, Giovanni Valentini, Marco Malvaldi, Diego Guida, Giorgio Bogi, Peppino Ortleva, Maurizio Ferraris, Gino Roncaglia, Maurizio Maggiani, Francesco Piccolo, Vincenzo Vita.

«I Seminari sul futuro dei libri nascono dalla convinzione che sia venuto il tempo che la Biblioteca del Senato si occupi dei libri promuovendo momenti di riflessione legati al muoversi, non solo nel nostro Paese, di idee e valori e facendo del suo essere a disposizione dei cittadini la ragione di un aperto contributo alla crescita culturale e civile della società italiana. Personalità di prestigio danno vita al dibattito su un fenomeno di straordinaria delicatezza, per tanti versi riconducibile all’irrompere e ai lasciti, non ancora dissolti, della crisi economica».

(Dalla Introduzione di Sergio Zavoli)

Scienza e umanesimo: un’alleanza?

Il volume raccoglie gli atti del seminario “Scienza e umanesimo: un’alleanza?” svolto presso la Biblioteca del Senato Giovanni Spadolini il 27 e 28 novembre 2017. Sono intervenuti: Sergio Zavoli, Lucio Romano, Giulio Giorello, Edoardo Boncinelli, Giuseppe De Rita, Franco Ferrarotti, Pietro Greco, Gianfranco Pacchioni, Marco Tarquinio, Lucia Votano, Renato Parascandolo, Massimo Bernardini, Laura Cerocchi, Stefano Folli, Aldo Grasso, Mario Morcellini, Lucio Russo, Simonetta Soldani, Francesco Paolo Casavola, Anna Curir, Donatella Di Cesare, Gabriele Gionti, Aldo Masullo, Gianni Vattimo.

«Si potrà affrontare un viaggio intorno alla qualità della nostra vita solo camminando nel segno della consapevolezza e della trasparenza, del coraggio e della responsabilità: i nomi nuovi della speranza. Ma occorrerà concepire, studiare e mettere in opera una sorta di cooperazione e lealtà, se saremo capaci di fondare una solida amicizia tra scienza e umanesimo in nome della nostra partecipazione al progetto, ben più grande, di tenere in vita una realtà cosmica. A noi oggi, basterebbe occuparci del nostro pianeta»

(Dalla Introduzione di Sergio Zavoli)

L’uomo e la ricerca della felicità

Il volume raccoglie gli atti del seminario “L’uomo e la ricerca della felicità” organizzato dalla Biblioteca del Senato “Giovanni Spadolini” svolto il 15 febbraio 2018. Hanno partecipato: Sergio Zavoli, Lucio Romano, Beatrice Alfonzetti, Remo Bodei, Vincenzo Paglia, Umberto Curi, Stefano Zamagni, Alessandro Pace, Gilberto Corbellini, Rino Fisichella, Gladio Gemma, Armando Massarenti, Maurizio Pallante.

“Nessuno, oggi, può dire con certezza se l’umanità sia in cammino verso una sorte più benigna di quella non ancora sgominata, se le scelte che farà saranno sagge, e il loro costo diverso. Il futuro dell’uomo non ci offre modelli capaci di configurare – fin d’ora, con certezza – i nuovi sestanti dell’umanesimo […]. E allora, se anche la felicità si prende una pausa, dobbiamo coltivarla”.
(Dalla Introduzione di Sergio Zavoli)

Terra dei Fuochi aggiornamenti giugno 2021